Lo spiraglio di civiltà che non c’è

Esimio presidente Warasin, quartiere Gries-S.Quirino,

nell’augurare un buon lavoro a Lei e a tutti i consiglieri, volevo commentare le Sue prime dichiarazioni programmatiche apparse sulla stampa. ( via della Vigna _25.06.2010)

Le parlo anche a nome di 400 dipendenti ospedalieri che appena un anno fa hanno sottoscritto una petizione per permettere il passaggio delle biciclette in via della Vigna, e anche a nome del 5,58 % ( 799 voti) di cittadini che hanno votato la Lista civica 5 stelle nel quartiere, e che  un regolamento ingiusto non ha permesso fossero rappresentati.

Comprendo che abbia voluto ringraziare il Suo elettorato, mi auguro comunque che Ella voglia, nel Suo mandato, rappresentare tutti i cittadini del quartiere e anche quelli che vi transitano per motivi di lavoro.

Via della Vigna è stata per 40 anni un importante collegamento fra la periferia e l’Ospedale. Rimane tutt’ora passaggio strategico in quella direzione,  in quanto, come Ella stessa afferma, la ciclabile di via  Druso è  un senso unico e via Vittorio Veneto è estremamente pericolosa e tra l’altro, da almeno 1 anno, presenta un’ asfaltatura indecente e pericolosa.

Dal Presidente di circoscrizione mi aspetterei l’applicazione non di leggi e assicurazioni, ma di quell’unica legge, che vale sempre, ma che viene sempre meno applicata, che è quella del buon senso.

Lasciare in via della Vigna un piccolo passaggio, per pedoni e biciclette mi parrebbe una questione non solo di buon senso ma soprattutto di senso civico.

Mi impegno personalmente a comprendere quali siano obblighi e doveri, concessioni e privilegi di questo gruppo di cittadini che assume una parte della città come proprietà privata, ma né utilizza i servizi pubblici.

Da chiarire sarà anche il rapporto con l’Ospedale, sul cui terreno questi signori, residenti in via della Vigna, transitano quotidianamente con i loro mezzi , muniti di tessera magnetica, mentre i dipendenti sono costretti a lunghi e affannosi giri dell’oca a causa della sbarra.

Comprendo che Ella avrà altri e più impegnativi problemi del quartiere, che si sta preparando ad enormi cambiamenti, mi riferisco in particolare allo spostamento della cantina Gries e all’edificazione di 100 alloggi e 300 garages, che andranno ad aumentare i problemi di piazza Gries e vie adiacenti.

Rimango comunque dell’idea che il problema della sbarra di via della Vigna sia stato affrontato male, abbia messo una parte di cittadini di fronte al fatto compiuto senza spiegazioni, con prepotenza e con scarso senso civico, di cui l’ultimo riprovevole atto, di apertura per 2 giorni prima e chiusura 2 giorni dopo le lezioni, né è solo un triste e vergognoso esempio.

Auguro dunque a Lei e a tutti i consiglieri un buon lavoro. Noi Le staremo vicini.

 Claudio Vedovelli

Consigliere comunale lista 5 stelle

Annunci

2 Responses to “Lo spiraglio di civiltà che non c’è”


  1. 1 Oscar Ferrari 3 luglio 2010 alle 23:05

    il giorno dopo le lezioni? colpa degli insegnati, allora

  2. 2 Roberto 25 giugno 2010 alle 22:51

    purtroppo chi siede in talune poltrone non viene neanche lontanamente scalfito da centinaia di firme di volere popolare, deve solo obbedire al volere supremo della casta bolzanina. Un esempio sono le 723 firme raccolte da noi per l’annosa questione del campo Sinti di viale Trento, firme che sono state ignorate da tutti, dal Sindaco, dal Presidende della Provincia e da tutti coloro quel giorno per farsi belli avevano preso un impegno poi mai mantenuto, chi ne paga le conseguenze? come sempre i cittadini più deboli cioè i Sinti stessi e le vecchine di Oltrisarco che li avevano un bel parco per le loro bestiole a 4 zampe.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: