Partecipate

Tutto il consiglio minuto per minuto 8.

Giovedì 09.09.2010 di nuovo partecipate.

Il tema più importante della serata è stato quello dell’Ecocenter, la società che gestisce lo smaltimento di rifiuti e acque reflue. Società che, secondo il Sindaco, si occupa di impianti ecologici: in particolare gestisce e gestirà l’inceneritore di Bolzano.

Viene proposta e approvata una modifica dello statuto della società. All’interno della modifica c’è un paragrafo, che cambia la composizione del consiglio di Amministrazione, con l’entrata di 2 membri di Bolzano, uno eletto dal consiglio e l’altro scelto direttamente dal Sindaco.

Questo scatena le proteste dell’opposizione ( Pontecorvo, Piccolin, Tomada, Schiatti) , che nella precedente legislazione era rappresenta in Consiglio di Ecocenter. Si accusa il sindaco di poca democraticità e come al solito alla giunta di eccesso di voracità.

Il sindaco risponde al solito che chi vince, vince tutto, ed elegge persone di propria fiducia; che l’incarico non è remunerato e quindi non si tratta di occupazione di poltrone (!).

Provo a portare il discorso sul politico affermando che personalmente non voglio entrare in queste discussioni, che il problema è la politica di gestione dei rifiuti da parte di Ecocenter. Politica che non condividiamo, perchè basata sulla combustione ( = distruzione di rifiuti) e sull’inceneritore. Comprendo che la lotta per avere più potere di gestione all’interno di Ecocenter è legata soprattutto a quello che è il vero nocciolo della questione: lo sfruttamento dell’inceneritore per produrre energia.

 Affermo che questa rappresenta una scelta sbagliata sia dal punto di vista ambientale, che dell’efficienza energetica. Ho ricordato infine al Sindaco la sua figura di primo responsabile della salute dei cittadini della città e gli ho augurato di ricordarsene quando siederà nel consiglio dell’Ecocenter.

Pagani condivide la centralità del tema “termovalorizzazione” e afferma che da tempo è in atto una guerra fra SEL ( Provincia) e SEAB ( Comune) per la gestione della stessa. Che si era ipotizzato la creazione di una società che unisse le 2 , ma che non se n’è fatto nulla per responsabilità della SVP cittadina, troppo impegnata a difendere la posizione della concorrente SEL. Oreste Galletti (RC) ha sottolineato che la presenza del sindaco nel cda di Ecocenter “è strategica” e aumenta il “potere” di Bolzano nella gestione dell’ente. Sulla stessa linea Bacchiega e Baratta.  Ladinser  afferma che “Il Comune di Bolzano  rappresenta il 45% della società e di quello che ci dobbiamo occupare. Non si tratta di una questione di maggioranza od opposizione. Qui si tratta di fare i giusti interessi della città di Bolzano senza polemiche”.

Il sindaco Spagnolli nella sua replica ha sottolineato che “nel cda di Ecocenter ci si va per lavorare e non come sostiene qualcuno per occupare “poltrone”. Le “poltrone” non esistono più.

Il Consiglio ha quindi discusso e approvato altre tre delibere, la prima relativa alla parziale applicazione dell’avanzo di amministrazione e conseguenti variazioni al Bilancio di Previsione 2010 e triennale 2010-2012; le altre due di carattere urbanistico ovvero le controdeduzioni alle osservazioni proposte per la zona residenziale di espansione C2 in viale Druso e la modifica al piano d’attuazione per la zona “Rispoli-Siracusa”.

Sulla discussione di alcune varianti al piano di attuazione dei nuovi lotti in via Druso l’’opposizione , e condivido, lamenta la mancanza di un piano mobilità e di infrastrutture collegato alle nuove costruzioni su una direttiva di traffico già particolarmente fragile.

Qui finisco. si riprende  martedì 21.09.2010.

Annunci

1 Response to “Partecipate”


  1. 1 Ghigliottina 1 ottobre 2010 alle 10:09

    qualcuno conosce un blog che tratta dei problemi della cittá dove esiste uno scambio continuo d`informazione tra i lettori e non un mero blog dove si legge ció che uno scrive senza commenti?
    Ps – le informazioni sono molto interessanti e le leggo volentieri ma non c`é mai nessun commento se non degli stessi consiglieri.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: